HomeOlocausto (Giornata della Memoria)Viaggio tragico nel tempo (Auschwitz)    Accedi

Commenti

Viaggio tragico nel tempo (Auschwitz) — 1 commento

  1. Una lirica composta sul terrificante evento dell’olocausto. Immagini e parole che scalfiscono e scuotono le coscienze. Montagne di ceneri e ossa, sofferenze indicibili, fame, paura e profondo smarrimento. Sono queste e forse tanto altro inimmaginabile, le sensazioni che devono aver provato le migliaia vittime di questa assurda persecuzione e ferocia, che definir umana è del tutto irrisoria. Con questi autorevoli versi si elevano ancora alte le urla degli oppressi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

https://sfogliandopoesia.com/regolamento-del-sito/

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.