HomeQuel filo… che ti legava al mondo    Accedi

Autore: mp47pasquino

Mitica il dolore
il tempo
dei ricordi sciama in allegria
a nettar momenti no e l’apatia
cade quando giunge ora
come un treno
che corre e porta via

Senti a volte l’oppressione
dentro giunge come un freno
la paura di dover sbagliare
di quel tonfo sordo
lo schianto
che ti porta a deragliare

Vedi allontanarsi il porto
la certezza di una bitta
da imbrigliare
e le correnti da dover seguire
tra quell’onde ch’è la vita
tutta da dover sorbire.

E… poi
solo poi t’accorgi
che potevi rimediare
che tutto non era mai perduto
e che in fondo c’era
quel filo
che ti legava appeso al mondo.

Poesia inserita il 29/05/2012

Letture 5

I commenti sono chiusi.

Si prega di non violare il copyright!

Letture 5

Mi piace: