Alla fine una preghiera

 

Otto_Greiner_Betende_Hände

Autore: Elvio Angeletti

 

Nei respiri del giorno

sui letti bianchi

doloranti e soli

ci sono loro

a stenti

ricordano vagamente il vissuto

solo qualche lampo

tante visioni strane

tra i rantoli

e dolori allucinanti.

 

Nel cuore serbano

l’ultima preghiera.

 

 

Letture 1

Pubblicato in Senza categoria

L’ALBERO SPOGLIO DI UNA VITA

albero spoglio132728924-5e9fd906-dc6e-45f3-96ae-3d08a99890d8

Autore:Veronica Rinero
Uno sguardo 
nel buio, 
una strada 
senza ritorno 
ed un 'adesso' 
a cercar di nascondere 
il passato. 
Ero l'albero spoglio 
di una vita, 
non avevo idea 
di quanto 
avrei dovuto
sperare 
di cogliere 
e nemmeno 
quel che ancora 
avrei potuto
perdere.

Letture 6

Pubblicato in Senza categoria

Il rintocco del tempo

1176872_molo

di Annalena Cimino

 

Il rintocco incessante

del giorno che va via

in un oscuro silenzio,

un vento caldo

lambisce mesto il viso.

Un’ombra lentamente

si allontana,

l’accompagnano

le piccole ore del nuovo dì,

s’avvia incerta

verso il suo destino.

Il rintocco del giorno nascente

copre i suoi passi.

Letture 2

Pubblicato in Senza categoria

VORREI POTER FERMAR QUEL GIORNO

cuori di SASantoro

Autore: Salvatore Armando Santoro
(Per San Valentino)
Vorrei poter fermar quel giorno,
come oggi sul foglio le parole,
rileggere i pensieri e ancor capire
che quell’amor non l’ha asciugato il sole.

Vorrei tornare indietro nei miei anni
per impazzire girando come un folle,
quel campo di calcio ancor cercare
col sangue che nel cuor forte ribolle.

Vorrei poter capir dove ho sbagliato
chieder perdono per le intemperanze
per le sciocchezze che forse ho commesse
pei tanti errori e per le discordanze.

Vorrei fermare il tuo riso d’allora
quella tua giovinezza esuberante
accarezzar quei seni che ostentavi
riprovar quell’affetto elettrizzante.

Ma tutto questo è fermo nelle foto,
anche il dolore mio c’è nei filmati,
e basta riguardarli appena un poco
per ricordar come ci siamo amati.

Salvatore Armando Santoro
(Donnas 14.2.2016 – 12,49)

La foto è tratta dal portale: http://www.pixtury.com

Letture 1

Pubblicato in Senza categoria

Mistral

di Annalena Cimino

 

Viaggiava a ritroso nel tempo,

in un bosco silenzioso,

sulle rive del lago addormentato,

tra odori di natura quieta.

Fissava un punto incerto,

lo sguardo perso nei pensieri,

lambiva il corpo in un eterno abbraccio

e sussurrava …ti amo.

12029672_10205398519657578_4975230271446835756_o

Letture 1

Pubblicato in Senza categoria