HomeMuro bianco    Accedi

uomo-depressione2

Autore Germano Cantalupi

Non è sempre facile accettare

Ciò che la vita mi propone

Chiudo gli occhi e spero

Spero che riaprendoli tutto sia passato

Così

Come per magia

Come a volte in un sogno

Ad occhi aperti

Ma non è così

Continuo a guardare il muro bianco

E cercarne una ragione

Come se quel muro

Mi potesse rispondere

Consigliare

Magari prendermi per mano

E portarmi via

Lontano dal dolore

Che incombe nel mio cuore

No

Non è così

Più ci penso e più mi fa male

Scartarlo non ci riesco

Il chiodo penetra nella mia testa

Mentre il martello batte sulla sua

Ed io piango

Io rido

Mi rattristo

Tutto nello stesso momento

Ed il muro bianco sta sempre li

Davanti a me

Lo fisso così intensamente

Tanto da farlo vibrare

Ma non abbastanza

Da farlo parlare

Letture 5

I commenti sono chiusi.

Si prega di non violare il copyright!

Letture 5

Mi piace: