Mani intrecciate

Autore: simonetta simoncini © t.d.r.

Avrò la vita nella morte

e il respiro di cenere

condusse la carne

nella profilassi congiunto; e trasse nella seta

 il proprio orgasmo,

impulsi di pietre lascive

tumulti di muti echeggiar

nell’afferrarsi fremiti ad ardere il cielo

al sospiro del niente

giunse la riva del mar

nel diurno a gran passo tramontò; rendendosi fertile

fra le mani incatenate..

 

 

Condividi:

Amante

Autore: simonetta simoncini © t.d.r.


Dove voi siete

dove voi mangiate

                                                          dove voi dormite e amate

sarò il vostro peccato

la goccia di saliva

nel tormento che si alzerà

quando voi sarete dormiente

una parola in un sordo boato

rosso

accattiverò i vostri ossessi

ubriacando la vostra realtà

infittendosi sempre più

ricercherete nell’ombra

quella mia bocca devota

che vi ruberà il respiro

ogni volta che mi dimenticherete

ogni volta che mi allontanerete

e la credibilità al mondo terreno

svanira’..

diritti riservati..

Condividi: