Mattino

Graffia il cuore
un gelido sentire
m’inondo di mattino
dove artigli di luce
sovrastano la notte,
delicata armonia 
che affascina e dolcemente
s’ innesca un incendio
dove latente il sole appare.
Spesso scroscia la pioggia
e il mio sentire contrasta
con la mia anima;
inoltre
cristalli d’acqua 
m’immergono nella
gaia felicità
come quando bambina uscivo per
spruzzarmi di bianco, 
consapevole del contatto
atavico che ci lega
con la natura.
L’alba del giorno
uno spettacolo consueto
che ogni volta che passa
si fissa nella mente
e l’armonia dei colori
sovrasta ogni dubbio,
rigenera,
accarezza il cuore 
e il graffio
gelido s’allontana.Ricordo notturno
di una notte
d’inverno..

 

 riflessi di sole

 

Letture 4

Pubblicato in Senza categoria