Il mare

Sonoro e profondo
respiro del mondo
s’immergono i fiumi
si perdono i sogni.
La voce del vento
giunge alla riva
e gli scogli a guardare
il mare in risacca.
Qui nasce l’alba lì muore il giorno
splende la vita scenario perfetto.
E tutto accade aspettando il tempo
bufera tempesta 
dolore e amore.
Come carezza
la gioia alla fine
ti sfiora la mente
colora i tuoi sogni.

E sulla rena disegna un pensiero
corrente di mare
e risacca dell’onde.

silenzio

Letture 2

Pubblicato in Senza categoria