Oops! It appears that you have disabled your Javascript. In order for you to see this page as it is meant to appear, we ask that you please re-enable your Javascript!
 
HomeA te    Accedi

Commenti

A te — 3 commenti

  1. Questa tua poesia in versi, toccante, tristemente bella nella sua realtà, ma che infonde fiducia e speranza, mi ha procurato le stesse emozione di una creazione in versi di Renato Zero… una poesia in musica per riflettere.

    “Questa tua poesia in versi, toccante, tristemente bella nella sua realtà, ma che infonde fiducia e speranza, mi ha procurato le stesse emozioni di una creazione in versi di Renato Zero… una poesia in musica per riflettere.

    “BUON NATALE
    E arriverà Natale,
    anche quest’anno arriverà,
    Natale per chi resta, per chi va.
    Natale da una lira,
    Natale ricco o no.
    Bambini per un giorno, per un po’.
    Vorrei che il tuo Natale
    risplendesse dentro te,
    che soffri e stare al mondo sai cos’è.
    Per te che non hai storie
    da raccontare ormai.
    Le fate son drogate,
    malati i sogni tuoi!
    Vorrei dire buon Natale
    e dividerlo con te.
    Con te che hai perso la speranza
    e hai paura come me.
    Un tempo non lontano
    i doni appesi tutto intorno al camino,
    nessuno violentava,
    quel sogno che per mano ti portava.
    Giocavi allo sceriffo
    e per te un buono non era un fesso.
    E il bersaglio era finto.
    Non era un uomo steso sul cemento.
    E non c’erano i brutti,
    quel giorno li erano d’accordo tutti.
    Sia chi ha gli occhi lunghi,
    la pelle nera o i capelli biondi!
    Natale da una lira,
    Natale ricco o no,
    Bambini per un giorno, per un po’.
    Perché non fosse una parola il bene,
    perché ogni bomba diventasse pane.
    Io vorrei che almeno un giorno
    quella cometa facesse ritorno!
    E un campo di battaglia desse grano
    per quella morte con la falce in mano.
    E al ventre di una donna, il suo bambino,
    e breve o lungo ad ognuno il suo destino!
    Vorrei dire buon Natale
    finché c’è chi ascolterà!
    Finché si farà l’amore,
    finché un uomo pregherà!”

    GRAZIE e BUON NATALE!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

https://sfogliandopoesia.com/regolamento-del-sito/

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.